Agricoltura 4.0

Megafono

Nel futuro prossimo potremo permetterci una sola agricoltura: quella sostenibile, intendendo per sostenibilità non solo quella ambientale ma anche economica e sociale, capace di garantire la vitalità economica degli agricoltori e delle comunità rurali, indispensabili nel presidio dei territori, ma anche di soddisfare le attese dei cittadini.

In quest'ottica l’innovazione è fondamentale perché è la chiave per accelerare il passaggio a una agricoltura sostenibile che tenga conto di redditività e sostenibilità dei sistemi agricoli, conservazione e riproduzione delle risorse naturali, fertilità del suolo e della biodiversità, produzione di servizi ambientali quali la mitigazione dei cambiamenti climatici, la produzione di cibi sani, salutari e di elevata qualità. 

Lo strumento individuato è l’agricoltura di precisione, sistema ideale per i regimi biologici. L'agricoltura di precisione consente di conseguire nelle colture di pieno campo un abbattimento dei costi pari ad almeno 20% e una riduzione nell'uso di fitofarmaci dal 50% fino a punte del 70%. Una gestione del suolo oculata, come quella resa possibile dalla agricoltura di precisione, può inoltre ridurre l'erosione e il compattamento realizzando l’obiettivo della conservazione del suolo.

Con questo convincimento la regione Toscana ha assunto la leadership di un partenariato europeo per lo sviluppo di investimenti e azioni di sostegno per facilitare e accelerare l’uso di tecnologie che possano migliorare le performance dei sistemi produttivi agricoli e facilitare la gestione aziendale agli imprenditori agricoli.
Il Partenariato è accompagnato e riconosciuto dalla Commissione Europea nell’ambito della  Piattaforma Agroalimentare S3, e ha l’obiettivo di stimolare i territori dell’Unione Europea a sviluppare iniziative e investimenti a elevato valore aggiunto europeo, invitando le regioni a definire azioni di supporto adeguate e mirate a una maggiore cooperazione tra territori.
Ad oggi sono 24 le regioni che hanno aderito alla proposta della Toscana: Galicia ES,Extremadura ES, Gelderland NL ,South Holland NL, North Holland NL, Limburg NL, ,  Brabant NL, Central Macedonia GR, West Macedonia GR, Marche IT, Emilia Romagna IT, Veneto IT, Basilicata IT, Weser-Ems DE, North East Romania RO, East Sweden SE,, Pays de la Loire FR, Norther Ireland UK, Estonia EE, South Ostrobothnia FI, Flanders BE, Bretagne (FR) Centro (PT) RiKsomraden (SE)

Agricoltura e impresa 4.0 – la sfida dell’innovazione per lo sviluppo dei territori rurali della Toscana
 

Ultimo aggiornamento: 07.06.2018
Condividi