Retour

L'ecosistema del TTI della Région Bretagne

L'ecosistema del TTI della Région Bretagne

Caso di Studio

Con più di 3 milioni di abitanti (3,30 Milioni, 2016 ) la Bretagne è una regione del nord-ovest della Francia che (dati aggiornati al 2013) investe il 2,01% del PIL in Ricerca e Sviluppo. La maggior parte di questo investimento è sostenuto dalle imprese (62%) mentre il restante ricade sul settore pubblico (12,35%) e le università (25,75%).

All’interno del nuovo scacchiere francese post-riforma degli enti locali, essa è caratterizzata per essere una delle aree più attive e all’avanguardia del Paese. Non a caso, stando a quanto riportato dal sito web della stessa regione, tra le attuali diciotto regioni, quella bretone è al sesto posto per la creazione di imprese innovative ed è la quarta regione francese per numero di brevetti presentati.

Questo documento raccoglie e sistematizza una serie di informazioni raccolte durante una giornata di incontri e discussioni circa il modello dell’innovazione e del trasferimento tecnologico, presente presso la Regione Bretagna. Le attività di approfondimento sono promosse da Sviluppo Toscana in accordo con la Direzione "Attività produttive" della Regione Toscana e hanno lo scopo di studiare una selezione di modelli e di pratiche di trasferimento tecnologico e di innovazione di agenzie regionali in Europa, in vista di un processo di riorganizzazione dei centri pubblici di trasferimento tecnologico in Toscana.

Gli incontri si sono tenuti nel corso della giornata del 3 Ottobre 2019 , e sono state coadiuvate da SIRIS Academic con il prezioso supporto di BDI - Bretagne Développement Innovation, Agenzia di Sviluppo Regionale della Bretagna, nella persona di Cécile Guyon, European Project Manager e della stessa Regione Bretagna. 

Ultimo aggiornamento: 14.10.2020
Condividi

Documenti Allegati