Indietro

Il sistema del trasferimento tecnologico regionale

Il sistema del trasferimento tecnologico regionale

Analisi delle caratteristiche organizzative, societarie e gestionali di soggetti gestori di infrastrutture

Il lavoro condotto al Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici dell’Università di Siena nell’ambito di un accordo di collaborazione scientifica, cofinanziato dal POR FESR 2014-2020 (sub-azione 1.1.4b) si è focalizzato principalmente sulla valutazione della sostenibilità economico-finanziaria dei soggetti gestori di rete e sul ruolo che questi ultimi rivestono nell’ambito dello sviluppo regionale. L’obiettivo dell’indagine è stato quello di far emergere le caratteristiche gestionali, organizzative e finanziarie di tali soggetti e le eventuali criticità che possano ostacolare o disallineare gli interessi dei diversi stakeholder coinvolti in questo processo. In quest’ottica, il lavoro ha perseguito lo scopo di far emergere i principali driver su cui la Regione potrebbe concentrarsi nel comporre i differenti interessi in gioco e favorire in questo modo lo sviluppo di una tipologia di rete che massimizzi il benessere sociale complessivo. Le risorse finanziarie destinate dalla Regione e la sua capacità di mediare tra stakeholder, portatori di interessi molto diversi tra di loro, rappresenta il fattore cruciale per costruire dei sistemi di sviluppo innovativi di successo.
Ultimo aggiornamento: 26.02.2019
Condividi


Documenti Allegati

[ 3,7MB - pdf ]